“Sono estremamente contento e soddisfatto del clima che ho trovato al Cecconi, grazie ad una Società che ha grandi obiettivi e all’impegno di tutti gli allenatori che stanno dimostrando voglia di crescere e di misurarsi con nuovi modelli di insegnamento”. 

Queste le parole di Marco Marchi, supervisore della Monterotondo Academy, che in questi giorni sta intensificando il rapporto con tutti i tecnici, attraverso il lavoro sul campo, riunioni di gruppo e singolarmente per migliorare gli standard degli allenamenti. 

“Nella giornata di ieri ad esempio – spiega Marchi – abbiamo applicato i modelli didattici ed è stato subito visibile il cambiamento. Gli allenamenti saranno orientati ad avere più ritmo, intensità e tante opportunità per imparare calcio, permettendo a ogni giovane di migliorare le personali abilità tecniche e motorie. In questo periodo spero di avere la possibilità incontrare di persona i genitori delle bambine e dei bambini per eventuali richieste di chiarimento o per dare altri tipi di informazioni e spiegazioni su metodi e obiettivi”.